Usa, bloccato sviluppo di disabile


Annunci

4 thoughts on “Usa, bloccato sviluppo di disabile

Add yours

  1. Spesso mi chiedo quanto sia alto il livello di male che si è autoinflitto l’uomo con i suoi tentativi di superare la natura e -per chi ci crede- Dio. La sua presunzione lo porta ad una lenta e graduale autodistruzione. Amen.

  2. ieri nell’apprendere questa notizia sono rimasto allibito,,,, non voglio giudicare perchè bisognerebbe essere nei panni dei genitori per capire cosa si prova. sono ovviamente i medici che li hanno spinti a questo passo quindi un sistema societario che può essere lodato o criticato a seconda di come lo si guardi…
    io mi auguro solo che qualunque sia stato l’esito la bimba non solo non abbia sofferto ma che grazie a quella malattia orribile non se ne sia nemmeno accorta,,,
    un saluto
    isaac

  3. mi è difficile crearmi un’opinione al riguardo in questo momento (parecchio tardi, come orario e stanchezza mentale..) ma credo di essere d’accordo, in linea di massima, con nell. Una sterilizzazione forzata (perchè di questo si parla, la persona non ha potuto decidere da sé, giusto?) è una decisione definitiva e lesiva, in via permanente, nei confronti di un’altra persona. Una decisione che, a mio parere, nemmeno i genitori sono in diritto di prendere. Riguardo alla fanciullezza eterna a cui è costretta la ragazzina, mi sembra un’aberrazione evolutiva… se non ho capito male, è per pura praticità che i genitori la costringono ad un corpo di bimba; per poterla lavare, trasportare, gestire meglio, giusto? è come cercare di limitare i danni… quindi si parte dal presupposto che la persona in questione sia “un danno” da cercare di contenere… persino fisicamente. Non so, forse bisognerebbe pensare di viverla una situazione del genere, però, lì per lì, mi verrebbe facile pensare che si tratti di una scelta egoistica da parte di chi l’ha messa al mondo, e dovrebbe amarla ed imparare, per quanto difficile, ad accettarla così, per quello che è.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...