La mia vita… bella così…

Ho sempre pensato d’essere parte di un mondo surreale, sempre coccolato, sempre esauditi i miei desideri, sempre in compagnia di persone selezionate ed eccezionali. Non mi sono mai lamentato di quel che mi accadeva, perché sapevo che se succedeva vi doveva essere per forza una motivazione. Ho avuto anch’io i miei grattacapi ovviamente, ma da questi mi sono sempre rialzato e grazie a questi sono diventato, credo, più maturo e più responsabile. Poche volte ho disubbidito a quello che i miei capi ( papa’ e mamma) mi dicevano ( … no, diciamo che ho sempre disubbidito ma un secondo dopo ragionavo e riprendevo la retta via, da bravo figlio educato e rispettoso). Ho sempre rispettato le loro decisioni e ho sempre pensato d’esser stato molto fortunato ad aver ricevuto un’educazione simile. Grazie a loro sono riuscito a creare qualcosa di importante in me… il rispetto per le altre persone e la voglia di diventare qualcuno realizzando parte dei miei sogni (quei sogni che si hanno da bambini). Non finiro’ mai di ringraziarli per tutte le opportunità che mi hanno dato e se potessi, ma è ancora troppo presto, mi piacerebbe ripagarli in tutto! In ambito affettivo ci sono stati parecchi eventi che mi hanno segnato, partendo dalla prima storia (una storiella all’eta’ di 15anni e diventata importante, credo, per il fatto che era la prima) che ovviamente è andata a finire male, facendomi soffrire come un cagnolino abbandonato. Ho superato a testa alta! Poi per molti anni sono andato avanti così, sempre donandomi al cento per cento e ricevendo molto poco  (dico "molto poco" perché per un modo o per un altro s’inventavano sempre la solita scusa del "siamo troppo diversi", sapete com’è 🙂 ). Poi una storia ancora e un’altra ancora finché non è arrivata la prima storia "particolare", una storia che mi ha insegnato a volermi bene. Ho sofferto davvero molto, ho anche pensato di non essere giusto per questa vita di coppia… e per due anni interi sono rimasto in stand-by, rigettando tutto cio’ che poteva essere carino da vivere. Da quel momento mi sono promesso che avrei rinunciato a storie simili, che non sarei mai più andato a ricercare persone che mi avrebbero fatto soffrire. Io credo vivamente che questa pseudo-love-story-amicizia mi abbia aperto gli occhi… il bello è stato che a fine storia avrei voluto anche ringraziarla. Perdonami se non l’ho mai fatto, ma non mi è sembrato proprio il caso. Non sarebbe stato bello, penso, dirle… Sai mi hai fatto stare da schifo, mi hai usato, ti sei presa quello che volevi e quando volevi… ma ti ringrazio! Mi sarebbe sembrata una bella presa per il c..o!!! Comunque questo è quello che avrei voluto dirle. Come dicevo… da questo momento ho cominciato a volermi bene davvero ed è iniziata la mia ricerca approfondita della persona giusta per me. Tanto ho girato, tanto ho cercato e ben poco ho trovato. Sul più bello che non ricercavo più nulla, che stavo davvero bene con me stesso, eccola arrivare come un regalo sotto l’albero di natale, come il più bel regalo inaspettato regalato dai miei genitori, come quando ti chiamano per andare a ritirare l’auto nuova, come quando vai a comprare la moto dei tuoi sogni…. !!!!! Io non ho di certo la certezza che lei sia la persona giusta per me, ma credo veramente che lo possa essere, me lo sento proprio. Sento tutto cio’ perché mi conosco e non ho mai provato sensazioni simili fino ad ora. Penso di aver trovato quel tassello mancante nel puzzle della mia vita, della mia mente e del mio cuore… quella parte di me che mi mancava per essere migliore, per essere completo. Io… un completamento così bello pensavo persino non esistesse ed invece c’è, è reale, è qui con me… è qui con me anche in questo momento, in questo bar all’aperto all’aeroporto di Napoli mentre aspetto che il mio volo decida di partire. Ringraziarla per questo credo sia superflo. Chi mi conosce da tempo sa che non sono mai stato così, non mi avete mai visto così. E’ pazzesco sentire dentro di me la voglia di creare qualcosa di importante, di viverla con tutto me stesso, e di darle tutto l’amore che posso darle. Lo voglio proprio, lo voglio davvero più del bene che voglio a me. A te che ora ci sei e sono sicurissimo ci sarai va il mio più grande abbraccio, la mia più dolce carezza, il mio più caldo bacio. Ti adoro

TU

+

IO

=

NOI!

 sogni

Annunci

2 thoughts on “La mia vita… bella così…

Add yours

  1. sei una persona meravigliosa. La fortuna di averti conociuto non trova parole per descriversi.
    La contentezza per avermi strappato dal mio involucro di gomma trasparente che mi rendeva insensibile a tutto, per riportarmi a sbocciare in una pioggia colorata di sensazioni bellissime ed intense.. tutto questo io lo devo a te. A te, e mi sembra davvero il regalo più bello che una persona possa fare ad un’altra.

    Un’altra cosa, tu hai parlato di tassello mancante, di completamento.. questo per me è un sogno, come te non posso avere certezze, ma sento nella pancia e in fondo agli occhi quanto tu sia il mio “pezzetto” che si incastra giusto giusto…
    mi piace pensare di vivere tante cose con te, tante emozioni fresche e nuove, una primavera continua di corpi e anime che non si vogliono dividere più!

    p.s. complimenti per le parole spese per ringraziare la tua famiglia, questo è solo una delle cose che ti rendono una persona così meravigliosa…

  2. Ciao Alessio,
    ho appena letto quest’ultimo post… e ho le lacrime agli occhi. Lacrime che nascono da parole troppo simili a quelle che potrei scrivere io. Lacrime di tristezza. Lacrime di verità. Lacrime di una persona che sta vivendo quel che tu hai definito “..per molti anni sono andato avanti così, sempre donandomi al cento per cento e ricevendo molto poco” e quindi, mi riconosco in tutto quel che hai scritto. Purtroppo, a differenza tua, io non sono ancora arrivata a trovare la pace interiore, non ho ancora imparato a trovare le persone giuste attorno a me.. e soprattutto non ho ancora incontrato l’amore vero, l’amore dove non sono solo io a dare tanto, ma a ricevere… e leggendo le tue parole tutto questo mi è apparso davanti, è più chiaro.. e mi sono sentita molto sola.
    Ma il fatto che tu abbia trovato la persona -probabilmente- giusta per te…mi fa credere che potrei trovarla anch’io, e sono felici per voi 🙂 perché dev’esser come vivere un sogno… impossibile, ma per voi è pura realtà…
    buona notte, MG

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: