Ma che domenica bestiale…

Ancora una volta mi ritrovo qui, seduto, a ripensare alle splendide giornate appena passate.

E’ curioso il lunedì… dovrebbe essere un giorno tranquillo, un giorno nel quale la tua mente non ha voglia di pensare e stenta a mettersi in moto.

Per me non è affatto così.

Stamattina mi sono svegliato con il mio "pensiero ricorrente" e già dopo pochi minuti avevo capito che la giornata sarebbe stata sublime ( in senso positivo 🙂 ).

La mia testa frullava… era in continuo movimento… il mio corpo era in fibrillazione…

L’idea di quello che avevo vissuto venerdì, sabato e soprattutto DOMENICA…  non mi abbandonava

La sensazione d’essere in paradiso… in un paradiso fatto di spiaggia, mare, sole, coccole, racconti "particolari" sussurrati all’orecchio

Ripensare al ritorno…. (penso sia stata la primissima volta che non ho perso la calma in auto dopo l’ennesima coda)

Ricordare i momenti in cui le nostre mani erano "perse", accaldate… e si "cercavano"

La radio continuava a suonare ma noi "eravamo da un’altra parte" e lo siamo per tutto il tragitto.

Quanto sono stato bene, quanto non vedevo l’ora di rivederti la sera e di sedermi a tavola con te, guardando "i tuoi occhioni", parlandoti ed ammirandoti come sempre…

E poi… sentire il bisogno di stare solo con te, stringendoti e sussurrandoti tutto il mio amore.

E’ stato un incanto… proprio una domenica bestiale.

Quanto manca al prossimo fine settimana?

 

.: FUTURO :.

muro

champagne

 

Annunci

5 thoughts on “Ma che domenica bestiale…

Add yours

  1. @parola:si cara parola buia, le favole esistono davvero, e viverle ti rende una principessa con tanto di vestito meringato rosa con la coda a strascico (mioddio… forse quest’immagine è un pò troppo stucchevole ma rende l’idea..)

    @illusion: sei un tesoro unico, indescrivibile, leggere le tue parole mi fa rivivere quello che abbiamo vissuto assieme.. i colleghi oggi in ufficio hanno notato il mio colorito, e io con un sorriso radioso ho risposto “si, ieri sono stata al mare, anche se solo per un paio d’orette..”!
    è veramente un sogno viverti così intensamente

    p.s. come mai hai messo la foto di un muro tresor?

  2. A volte, anche se non dovrei,
    un pochino vi invidio.
    Ma poi annuso l’aria che aleggia nelle Vs parole
    e sorrido, aspettando il mio vestito meringato con lo strascico.
    (se possibile chiederei al sarto di cambiare il colore, però, il rosa non mi dona granchè).

    Un abbraccio ad entrambi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: