Angolo della poesia…

Quante parole
spesso si disperdono nell’aria
astratte e vuote
come eco dispettose
e inascoltate.
L’esserci
costantemente ed ogni giorno
suona scontato
e tutto si perde di valore
e a volte crea persino caos
e irritazione.
Ora c’è calma
fin troppa
perchè anche il silenzio
fa rumore,
guardo la sedia vuota
e senza indugio
penso:
"ti voglio bene"

(anonimo)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: