Il peggio è passato…

Ci eravamo lasciati con il racconto delle mie ultime giornate, passate all’insegna di quella tensione tipica prima di una vendita importante. Ecco… Come avevo accennato, le aspettative erano alte e (purtroppo per me) non sono riuscito a soddisfare pienamente un cliente moooooolto importante, uno con i cosiddetti che paga ad un giorno invece che a 30 e che sarebbe stato un ottimo biglietto da visita per “acchiappare” anche altri clienti vicini. Vabbè… Le cose sono andate così ed io ci potevo fare ben poco. Certamente quella di venerdì è stata una giornata terribile, con il telefono in mano tutto il pomeriggio cercando soluzioni… Che alla fine però sono arrivate. Meglio non si poteva fare, secondo me.
Il bello è stato tornare a casa e vedere mia moglie e il mio bel bambino che mi aspettavano, stare un pò con loro e poi… Mi dispiace un pò ma ci serviva… Lasciare il pupo ai nonni ed andare assieme al mio amore a fare uno di quegli aperitivi “remember vecchi tempi”, non pensare a nulla se non a noi stessi e amarci come meritiamo. Dopo un’oretta avevamo una voglia pazza di riabbracciare nostro figlio e siamo tornati, non prima però d’esser passati a prendere la pizza. Sono piccole cose… Lo so, ma questo è il mio stile di vita, mi basta poco per essere felice… Per amare la vita… Per vivere bene. Vi adoro miei due piccolini 🙂

_iLLuSi0ne_

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: